Rulli per nastri trasportatori per cave e impianti calcestruzzo. Tutti i rulli sono fabbricati con testate saldate per una maggiore resistenza agli agenti esterni, con cuscinetti a sfera di precisione a lubrificazione permanente e tenute stagne a doppio o triplo labirinto. Sono presenti in gamma diverse tipologie di rullo per qualsiasi necessità:

  • rulli folli, per carichi da leggeri fino a extra pesanti
  • rulli gommati impatto, distanziatori, rulli pulitori spiralati in gomma e in acciaio
  • rulli guida e coppie a sbalzo
  • rulli a ghirlanda
  • tamburi di traino e di rinvio

RULLI SERIE “L” e SERIE “P”

SERIE L

Rulli monoblocco in acciaio con tenute a doppio labirinto. Cuscinetti obliqui a lubrificazione permanente. Testate saldate. Impiego su trasportatori con carichi leggeri e medi a velocità medio-elevate, adatti anche in condizioni ambientali non ottimali.

D S L T A CH Peso L=200 mm Kg/cm
60 2 T+8 L -8 L+18 17 1.04 0.05
76 2 T+8 L -8 L+18 17 1.39 0.06
89 2 T+8 L -8 L+18 17 1.63 0.08

SERIE P

Rulli monoblocco in acciaio con tenute a doppio labirinto. Cuscinetti a sfere di precisione 6202 a lubrificazione permanente. Testate saldate. Impiego su trasportatori con carichi pesanti a velocità elevate anche in condizioni ambientali non ottimali.

D S L T A CH Peso L=200 mm Kg/cm
38 3 T+8 L -8 L+18 17 0.92 0.04
50 3 T+8 L -8 L+18 17 1.31 0.05
60 3 T+8 L -8 L+18 17 1.38 0.06
76 3 T+8 L -8 L+18 17 1.73 0.07
80 3 T+8 L -8 L+18 17 1.85 0.08
89 3 T+8 L -8 L+18 17 2.05 0.09
102 3.5 T+8 L -8 L+18 17 2.45 0.10

RULLI SERIE U

Rulli monoblocco in acciaio con tenute a triplo labirinto. Cuscinetti a sfera di precisione 6204 a lubrificazione permanente. Testate saldate. Impiego su trasportatori con carichi extra pesanti a velocità elevate anche in condizioni ambientali non ottimali.

D S L T A CH Peso L=200 mm Kg/cm
60 3 T+8 L -8 L+18 14/17 1.82 0.07
76 3 T+8 L -8 L+18 14/17 2.21 0.08
80 3 T+8 L -8 L+18 14/17 2.37 0.08
89 3 T+8 L -8 L+18 14/17 2.54 0.09
102 3.5 T+8 L -8 L+18 14/17 2.88 0.11
108 3.5 T+8 L -8 L+18 14/17 2.97 0.12
133 5.5 T+8 L -8 L+18 14/17 3.90 0.16

RULLI CON ANELLI D’IMPATTO

I rulli d’impatto utilizzano un rullo base serie P o U sul quale sono applicati anelli ammortizzatori in gomma allo scopo di proteggere nastro e struttura dagli urti e dal peso eccessivo del materiale trasportato. Impiego su trasportatori per materiali molto pesanti.

D X S L T A W de a d CH Tipo Anello Peso
60 89 3 T+8 L -8 L+8 30 15 9 20 17 A10 0.10
60 102 3 T+8 L -8 L+8 30 15 9 20 17 A11 0.17
60 108 3 T+8 L -8 L+8 30 15 9 20 17 A12 0.20
60 89 3 T+8 L -8 L+8 30 20 9 20 14/17 A10 0.10
60 102 3 T+8 L -8 L+8 30 20 9 20 14/17 A11 0.17
60 108 3 T+8 L -8 L+8 30 20 9 20 14/17 A12 0.20
89 133 3 T+8 L -8 L+8 30 20 9 20 14/17 A13 0.22
89 159 3 T+8 L -8 L+8 45 20 9 20 14/17 A14 0.48
89 133 3 T+8 L -8 L+24 30 25 12 25 17/18 A13 0.22
89 159 3 T+8 L -8 L+24 45 25 12 25 17/18 A14 0.48

RULLI PULITORI CON ANELLI ELICOIDALI IN GOMMA

Rulli applicati a sostegno del nastro nella fase di ritorno. Ai rulli base serie L o P vengono applicati anelli in gomma anti-usura a spirale elicoidale allo scopo di espellere all’esterno il materiale residuo dal nastro. Impiego su nastri per trasporto di materiale molto abrasivo e raggrumato.

D L T A X W J de CH d Peso Anello
60 T+8 L -8 L +18 108 45 11 15 17 20 0.17
60 T+8 L -8 L +18 108 45 11 20 14/17 20 0.17

RULLI CON ANELLI DISTANZIALI

Rulli applicati a sostegno del nastro nella fase di ritorno. Su rulli base serie L o P vengono applicati anelli in gomma anti-usura distanziati fra di loro. Il design specifico a forma trapezoidale degli anelli permette un accurato distacco e scarico del materiale residuo dal nastro. Impiego su nastri con materiale abrasivo ed estremamente raggrumato.

D X S L T A de W G1 G2 CH d Tipo Anello Peso Anello
60 108 3 T+8 L -8 L+8 15 22 100 50 17 20 D20 0.12
60 133 3 T+8 L -8 L+8 15 30 100 50 17 20 D21 0.26
89 133 3 T+8 L -8 L+8 15 30 100 50 17 20 D22 0.21
60 108 3 T+8 L -8 L+8 20 22 100 50 14/17 20 D20 0.12
60 133 3 T+8 L -8 L+8 20 30 100 50 14/17 20 D21 0.26
89 133 3 T+8 L -8 L+8 20 30 100 50 14/17 20 D22 0.21

NASTRO

Nastro 400 450 500 600 650 700 800 1000 1200 1400
L 508 558 608 708 758 808 958 1158 1408 1608
N 5 5 6 6 6 7 7 9 10 11

RULLI PULITORI CON SPIRALE IN ACCIAIO

Rulli applicati a sostegno del nastro nella fase di ritorno. Una spirale concentrica in acciaio saldata su di un rullo base serie L o P ha lo scopo di espellere all’esterno il materiale residuo del nastro.

D S L T A CH d de X Peso Spirale al cm
60 3 T+8 L -8 L +8 17 20 15 76 0.010
76 3 T+8 L -8 L +8 17 20 15 92 0.013
89 3 T+8 L -8 L +8 17 20 15 105 0.016
60 3 T+8 L -8 L +8 14/17 20 20 46 0.010
76 3 T+8 L -8 L +8 14/17 20 20 62 0.013
89 3 T+8 L -8 L +8 14/17 20 20 105 0.016