ATTO DI INFORMAZIONE PRIVACY

Regolamento Europeo UE/2016/679

PERCHÉ QUESTO AVVISO

Questa informativa ti permetterà di conoscere in maniera dettagliata come verranno trattati i dati personali che ci fornisci attraverso l’invio di email ovvero per ottenere informazioni o un contatto da RM S.r.l.

CHI SIAMO

Il “titolare” del trattamento è: RM S.r.l. con sede in Via Cella 275/L – San Bartolo, 48125, Ravenna (Italia) P.IVA 00581130390. I dati di contatto sono i seguenti: Tel. +39 0544 498601 Fax +39 0544 498609- Posta Elettronica: rm@r-m.it

FINALITA’ E BASI GIURIDICHE DEL TRATTAMENTO

L’azienda acquisisce anche verbalmente e può trattare dati personali (dati anagrafici, indirizzo, e-mail, numeri di telefono mobile e non, riferimenti bancari, dati fiscali, etc.), anche senza specifico consenso dell’interessato, e ciò al fine di adempiere agli obblighi contrattuali, legali e fiscali connessi con l’attività prestata, ovvero per lo svolgimento del rapporto contrattuale o precontrattuale di fornitura di beni e/o di prestazioni di servizi.

I dati di contatto, acquisiti nell’adempimento degli obblighi legali e/o contrattuali assunti, verranno trattati anche per l’avviso di eventuali scadenze per revisioni e verifiche, ovvero per fornire informazioni tecniche e promozionali sui nostri prodotti e servizi analoghi a quelli già forniti (cd. soft spam). Queste comunicazioni potranno essere interrotte rifiutando tale uso, in ogni momento e gratuitamente, semplicemente scrivendo ai contatti sopra riportati.

Il mancato conferimento dei dati personali per le finalità connesse agli obblighi legali, contrattuali o precontrattuali comporterà l’impossibilità di fornire/ricevere la prestazione richiesta.

MODALITÀ DEL TRATTAMENTO

I dati verranno inseriti in una banca dati elettronica e/o conservati in archivi cartacei. I dati non saranno oggetto di un processo decisionale automatizzato, né verrà effettuata profilazione di alcun tipo.

DESTINATARI DEI DATI

I dati personali potranno essere conosciuti dai collaboratori e dipendenti dell’azienda, quali soggetti autorizzati al trattamento e appositamente istruiti. I dati potranno essere comunicati a soggetti esterni (es. tecnici, ingegneri, fiscalisti, legali, società di consulenza, etc.) per l’adempimento degli obblighi contrattuali assunti, qualora sussista la necessità del loro coinvolgimento. I dati potranno essere trattati, inoltre, da soggetti terzi che forniscono servizi strumentali, tra cui servizi di comunicazione, posta elettronica, fornitori di servizi informatici. Gli stessi soggetti opereranno in qualità di Titolari autonomi, o saranno designati come Responsabili del trattamento con apposito contratto o atto giuridico.

 I dati non verranno diffusi, né verranno trasferiti in paesi terzi o a organizzazioni internazionali.

PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI

L’azienda conserverà i dati per una durata di 10 anni ovvero per il tempo necessario alla realizzazione delle finalità sopra esplicitate, per necessità fiscali, contabili e legali, e anche per rispondere a eventuali necessità dell’interessato di accesso e recupero dei dati.

I DIRITTI DELL’INTERESSATO

È diritto dell’interessato esercitare i diritti di cui agli articoli. 15-21 del Regolamento Europeo 2016/679 e cioè, in via riassuntiva, chiedere alla impresa ai dati sopra indicati l’accesso ai dati e la rettifica, o la cancellazione, degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano, o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati medesimi. È diritto dell’interessato revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

Se la risposta alle richieste non fosse esauriente, è diritto dell’interessato proporre reclamo all’Autorità di Controllo del luogo in cui abitualmente risiede, lavora o dove si è verificata la presunta violazione. In Italia può essere proposto reclamo presso l’Autorità Garante per la Protezione dei Dati.

Pubblicato il 17 Dicembre 2016 in News